Shop

Murgo – Lapilli bianco

7.30

L’unione di vini di uve Chardonnay con altri ottenuti da vitigni tipici viene effettuato con l’obiettivo di equilibrarne l’acidità, creando nello stesso tempo interessanti sinergismi ed esaltandone gli aspetti aromatici nella loro freschezza varietale. Da questa unione otteniamo un bianco morbido, di notevole complessità ed adatto ad interessanti abbinamenti enogastronomici. Il terroir conferisce inoltre al gusto una buona sapidità molto minerale che legano questa espressione dello chardonnay al territorio di produzione.

Descrizione

MURGO – LAPILLI BIANCO

FORMATO: Bottiglia vetro 75cl

ANNO: 2022

 

INTRO:

 

La Sicilia è una delle regioni con maggiore produzione vitivinicola in Italia, insieme al Veneto, l’Emilia-Romagna e la Puglia. Le tradizioni vitivinicole della Sicilia sono antichissime e risalgo ai tempi dei Fenici, dei Romani, dei Greci e degli Arabi.

La Sicilia vanta numerosi vitigni autoctoni quali frappato, nero d’Avola, inzolia, catarratto, nerello mascalese e nerello cappuccio, malvasia delle Lipari e moscato d’Alessandria (zibibbo, dall’arabo zibib che significa per l’appunto “una passa”).

In base al tipo di uva possiamo capire la zona di coltivazione delle varie viti sopra citate:

  • I vini moscati, Moscato di Siracusa e Moscato di Noto li troviamo nella zona del siracusano
  • I vini a base di Nero d’Avola, frappato e ceraselo di Vittoria DOCG vengono prodotti nella provincia di Ragusa
  • I vitigni grillo, grecanico, catarratto e inzolia sono i protagonisti della DOC Alcamo
  • La Malvasia delle Lipari famosissima delle Isole Eolie nel territorio messinese
  • Alle pendici dell’Etna, considerata “un’isola nell’isola” per via della caratteristica del terreno lavico e per il microclima che caratterizza questa zona, troviamo il Nerello Mascalese, Nerello Cappuccio, per vini rossi, rosati e spumanti e Catarratto e Carricante per vini bianchi. Da queste viti si producono i famosissimi Etna DOC.
  • Nella provincia di Caltanissetta si trova una delle DOC più recenti della Sicilia, la Riesi
  • Marsala è una DOC storica che prende il nome dall’omonimo comune in provincia di Trapani.
  • Sempre in provinica di Trapani si trova l’isola di Pantelleria, dove si produce il Passito di Pantelleria

 

 

MURGO – LAPILLI BIANCO – SCHEDA TECNICA

 

Qualifica Sicilia Bianco IGT
Vitigni Chardonnay 50%, altri vitigni tipici a bacca bianca 50 %
Rese medie 40hl/ha
Allevamento Spalliera con densità d’impianto di 5.500 piante/ha
Grado alcolico 13-13,5% Vol.
Acidità fissa 5 – 5,50 gr/l
Zuccheri Residui <1 gr/l
Potenzialità >3 anni dalla vendemmia
Prima produzione Vendemmia 2002
Colore Giallo paglierino
Bouquet Sentori di mela bianca ed agrumi
Sapore Sapido, armonico, morbido, fine, complesso di buona persistenza ed intensità
Abbinamenti Crostacei e frutti di mare, zuppa di cipolla
Formati bottiglie Classica – 0,75l

 

 

SCORPI DI PIÙ:

 

Per scoprire di più sui vini siciliani, sui prodotti Torrisis e sulle tradizioni culinarie della Sicilia, vi consigliamo di visitare il nostro blog, ricco di articoli interessanti e travolgenti, che ne raccontano le molteplici sfaccettature. Nella sezione ricette troverete, poi, un’ampia varietà di indicazioni culinarie semplici e veloci ed ancora tante idee e consigli utili per utilizzare al meglio i nostri prodotti in cucina e garantirvi la realizzazione di piatti d’eccellenza.

Additional Information
trovaprezzi

pubblicato

Recensioni (0)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Murgo – Lapilli bianco”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *