Shop

Sale

Vino bianco – Torre rosazza – Ronco delle Magnolie friuli colli orientali doc

30.80

Un eccellente bianco, un blend di vitigni autoctoni friulani e varietà internazionali. L’armonia tra la freschezza della Ribolla e le sfumature del Friulano si fonde con l’eleganza del Pinot Bianco e le note di Sauvignon. Ronco delle Magnolie incarna l’essenza di un Friuli moderno.

Descrizione

Vino bianco – Torre rosazza – Ronco delle Magnolie friuli  colli orientali doc

Formato: Bottiglia vetro 75cl

 

Vino bianco – Torre rosazza – Ronco delle Magnolie friuli  colli orientali doc- Scheda tecnica

Uve: Friulano, Pinot Bianco, Sauvignon, Ribolla Gialla
Resa uve: 60-70 qli/ha
Origine: Friuli Colli Orientali Colline di Manzano. Pinot bianco, Ribolla gialla e Friulano provengono dai terrazzamenti più alti esposti a sud-ovest delle colline di Manzano, il Sauvignon dai vigneti in piano che godono di terreni più fertili e freschi.
Metodo di allevamento: Guyot
Densità di impianto: 4.500 piante per ettaro
Affinamento: 3 mesi in acciaio e 3 mesi in bottiglia
Annata: 2022 – Prima annata: 2020
Dati analitici: Alcool 13,5% vol – Acidità 5,3 g/l
Longevità: 4/5 anni
Terreni: “Ponca” è l’elemento tipico del nostro suolo: una formazione sedimentaria costituita integralmente da marna argillosa alternata a strati di arenaria. La “ponca” presenta bassa fertilità e una buona capacità di trattenere l’acqua, dona alle uve e al vino caratteristiche uniche come corpo e colore, tannini e mineralità. La sistemazione dei vigneti in terrazze, i Ronchi (sommità delle alture) e la perfetta esposizione permettono la maturazione completa delle uve. La ventilazione è buona grazie alla Bora e ai venti provenienti dal Mar Adriatico; l’importante escursione termica fra il giorno e la notte rende le uve più aromatiche e zuccherine.
Vinificazione: Dopo la spremitura soffice le uve di Pinot bianco, Sauvignon, Ribolla gialla e Friulano vengono vinificate separatamente in acciaio per esaltare al massimo le particolari qualità di ogni singola varietà. L’assemblaggio precede l’affinamento di 3 mesi sulle fecce nobili, con bâtonnage settimanali. Seguono almeno 3 mesi di bottiglia.
Degustazione: Vino che racchiude l’espressione delle varietà più caratteristiche del territorio. Al naso sprigiona man mano complessità armonica, che chiama il degustatore ad un giocoso esercizio olfattivo: sentori freschi di fiore penetranti, gelsomino, caprifoglio e zagara con accenni di erbe officinali come menta, salvia e lavanda. Il frutto emerge più tardi, con l’agrumato iniziale stemperato poi nell’albicocca, pesca bianca e pera. Al palato l’eleganza prende sostanza in un bilanciato intreccio di struttura, finezza, piacevole acidità e persistenza finale. Sapido e minerale.
Abbinamenti: Perfetto dall’antipasto ai secondi di pesce, con piatti a base di verdura. Temperatura di servizio consigliata: 10-12° C.

Scopri di più:

Per scoprire di più sui vini siciliani, sui prodotti Torrisis e sulle tradizioni culinarie della Sicilia, vi consigliamo di visitare il nostro blog, ricco di articoli interessanti e travolgenti, che ne raccontano le molteplici sfaccettature. Nella sezione ricette troverete, poi, un’ampia varietà di indicazioni culinarie semplici e veloci ed ancora tante idee e consigli utili per utilizzare al meglio i nostri prodotti in cucina e garantirvi la realizzazione di piatti d’eccellenza.

Recensioni (0)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Vino bianco – Torre rosazza – Ronco delle Magnolie friuli colli orientali doc”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.