Shop

Tornatore – Etna bianco contrada zottorinotto

29.00

L’Etna Bianco Zottorinotto nasce dalla sapiente vinificazione dei vitigni a bacca bianca Carricante, coltivati in terreni vulcanici ad elevata vocazione e sistemati a terrazze alla quota di 650 mt s.l.m. nel versante settentrionale del vulcano.

Temperatura di servizio 10°-12°C.

Descrizione

TORNATORE – ETNA BIANCO CONTRADA ZOTTORINOTTO

FORMATO: Bottiglia vetro 75cl

ANNO: 2020

 

 

INTRO:

 

La Sicilia è una delle regioni con maggiore produzione vitivinicola in Italia, insieme al Veneto, l’Emilia-Romagna e la Puglia. Le tradizioni vitivinicole della Sicilia sono antichissime e risalgo ai tempi dei Fenici, dei Romani, dei Greci e degli Arabi.

La Sicilia vanta numerosi vitigni autoctoni quali frappato, nero d’Avola, inzolia, catarratto, nerello mascalese e nerello cappuccio, malvasia delle Lipari e moscato d’Alessandria (zibibbo, dall’arabo zibib che significa per l’appunto “una passa”).

In base al tipo di uva possiamo capire la zona di coltivazione delle varie viti sopra citate:

  • I vini moscati, Moscato di Siracusa e Moscato di Noto li troviamo nella zona del siracusano
  • I vini a base di Nero d’Avola, frappato e ceraselo di Vittoria DOCG vengono prodotti nella provincia di Ragusa
  • I vitigni grillo, grecanico, catarratto e inzolia sono i protagonisti della DOC Alcamo
  • La Malvasia delle Lipari famosissima delle Isole Eolie nel territorio messinese
  • Alle pendici dell’Etna, considerata “un’isola nell’isola” per via della caratteristica del terreno lavico e per il microclima che caratterizza questa zona, troviamo il Nerello Mascalese, Nerello Cappuccio, per vini rossi, rosati e spumanti e Catarratto e Carricante per vini bianchi. Da queste viti si producono i famosissimi Etna DOC.
  • Nella provincia di Caltanissetta si trova una delle DOC più recenti della Sicilia, la Riesi
  • Marsala è una DOC storica che prende il nome dall’omonimo comune in provincia di Trapani.
  • Sempre in provinica di Trapani si trova l’isola di Pantelleria, dove si produce il Passito di Pantelleria

 

 

TORNATORE – ETNA BIANCO CONTRADA ZOTTORINOTTO – SCHEDA TECNICA

 

VARIETÀ: Carricante
ZONA DI PRODUZIONE: ETNA, versante nord nel comune di Castiglione di Sicilia
CONTRADA: Zottorinotto
SISTEMA DI ALLEVAMENTO: Controspalliera
SISTEMA DI POTATURA: Cordone speronato
RESA PER ETTARO: 60 qli.
EPOCA DI VENDEMMIA: 2a decade di ottobre
SISTEMA DI VINIFICAZIONE: Le uve raccolte manualmente in piccole cassette vengono portate velocemente in cantina dove vengono sottoposte ad una selezione manuale su nastro. Diraspate e pigiate leggermente arrivano in pressa dove vengono pressate in maniera soffice. Il mosto ottenuto viene posto a fermentare, senza alcun controllo della temperatura, in barrique di acacia da 225 litri. Finita la fermentazione il vino ottenuto sosta sulle fecce fini per circa otto mesi.
AFFINAMENTO: Circa otto mesi in barrique di acacia e 6 mesi in bottiglia.
CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE: Giallo paglierino con intensi riflessi dorati, spiccati sentori di vaniglia, miele, fiori di ginestra e pesca gialla matura. Eleganza e persistenza al palato sono completate dalla straordinaria complessità e sapidità.

 

 

SCORPI DI PIÙ:

 

Per scoprire di più sui vini siciliani, sui prodotti Torrisis e sulle tradizioni culinarie della Sicilia, vi consigliamo di visitare il nostro blog, ricco di articoli interessanti e travolgenti, che ne raccontano le molteplici sfaccettature. Nella sezione ricette troverete, poi, un’ampia varietà di indicazioni culinarie semplici e veloci ed ancora tante idee e consigli utili per utilizzare al meglio i nostri prodotti in cucina e garantirvi la realizzazione di piatti d’eccellenza.

Additional Information
trovaprezzi

pubblicato

Recensioni (0)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Tornatore – Etna bianco contrada zottorinotto”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.